la nascita di pantalica

pantalica_4 Nel corso del XIII secolo a.C. probabilmente nella prima metà di esso, la vita nei villaggi della civiltà di Thapsos subisce un forte ridimensionamento. Risale a questo periodo il primo stanziamento sul sito di Pantalica, dovuto a genti portatrici di una facies culturale caratterizzata dalla ceramica dello stile di Thapsos. Gli storici suppongono che quest’insediamento sia dovuto a genti costrette ad abbandonare le piane costiere dallo stato di guerra, determinato dalle invasioni sicule, in altre parole, costrette per sopravvivere a cercare una sede più forte e più rispondente alle necessità di difesa. Questo fenomeno è databile con notevole precisione attraverso le importazioni micenee. Potrebbe essere stato proprio questo stato di guerra, e la conseguente necessità di avere un esercito forte e in perfetta efficienza, ad avere favorito l’assunzione del potere da parte di un principe sovrano “anax” di cui è evidente testimonianza la stessa costruzione dell’anàktoron.

ritorna alla pagina principale

Annunci

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: