il periodo greco

fossato_greciPaolo Orsi non eseguì scavi alle porte di Pantalica, ma riconobbe che la consistente opera difensiva (fosso), posta a sbarramento della sella di Filiporto, era d’età greca. L’aspetto complessivo della trincea è regolare grazie all’accuratezza dell’intaglio delle sue pareti rocciose. L’irregolarità maggiore, dovuta alla discontinuità della profondità, fu corretta dalla costruzione di un muro presso il fianco interno del fossato.
Orsi, analizzando i suddetti ruderi, vi scorge delle forti analogie con le imponenti opere militari che rafforzano il fianco occidentale di Siracusa, e, in particolare, con il castello Eurialo.
Altra testimonianza risalente al periodo greco è l’acquedotto Galermi.

ritorna alla pagina principale

Annunci

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: